Antonio Nocera nuovo presidente della Consulta Provinciale Studentesca

Si è tenuta, presso l’ufficio X Ambito territoriale per la Provincia di Agrigento, la prima riunione della Consulta Provinciale Studentesca per l’anno scolastico 2013/2014, presidiata dalla Referente della Consulta Provinciale Studentesca prof.ssa Stefania Ierna e dal Provveditore dirigente prof. Raffaele Zarbo, durante la quale sono state elette le cariche di Presidente e dei vari organi della Consulta.
La Consulta Provinciale degli Studenti è un organismo di rappresentanza, attivo ormai da più di quindici anni, per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado volto a creare un contatto diretto tra studenti e Ministero.
I candidati alla presidenza erano Salvatore Micciché, proveniente dal Liceo Scientifico Leonardo di Agrigento, Antonio Nocera, dal Liceo Classico Empedocle, e Alberto Tosto, dall’ Istituto Tecnico Commerciale Galileo Galilei di Canicattì.
Le elezioni si sono svolte alla presenza di 56 elettori, rappresentanti dei vari istituti provinciali.
Il candidato eletto è Antonio Nocera, che con ben 29 voti diventa il nuovo Presidente in carica per il biennio 2013/2015. Il suo programma prevede un “progetto legalità”, un programma di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, volto a migliorare la situazione ecologica della Provincia.
Inoltre, sono state designate le cariche di Vicepresidente e Segretario, affidate rispettivamente a Giovan Battista Marrone, dal Liceo Scientifico Luigi Pirandello di Bivona, Elisa Burgio, dal Liceo Scientifico A. Sciascia di Canicattì e Luigi Falla, dall’istituto paritario Pitagora. Si è aperta, dunque, un’altra pagina della storia studentesca agrigentina, che vede volti nuovi alla Consulta, pronti a collaborare con la provincia.