Mezzogiorno in Famiglia, Sciacca pronta per la sfida su Rai Due

“Sarà una nuova e importante vetrina per Sciacca. Dopo Linea Blu, sabato e domenica si accenderanno sulla città le telecamere di Mezzogiorno in Famiglia. Sarà una straordinaria occasione per una visibilità nazionale del nostro territorio”. È quanto ha detto l’assessore alla Promozione della Città Salvatore Monte nel presentare questa mattina in conferenza stampa nella Sala Blasco la partecipazione di Sciacca nella popolare trasmissione di Rai Due diretta da Michele Guardì. Presente alla conferenza stampa il direttore del Servizio Turistico Regionale Nuccio Catagnano e alcuni dei protagonisti.

L’assessore Salvatore Monte ha illustrato nel dettaglio come si svolgerà la trasmissione, ha reso noti i nomi dei partecipanti e ha ringraziato quanti hanno collaborato con il Comune e sostenuto l’iniziativa. “Siamo pronti – ha detto l’assessore Monte –. C’è grande entusiasmo e ci presenteremo al meglio, con concorrenti preparati alla sfida che ci attende. Oggi pomeriggio ci siamo dati appuntamenti per le ultime prove”.

Saranno due giorni di diretta su Rai Due, sabato 28 e domenica 29 settembre, dalle ore 10,30 alle ore 13,30. Sciacca sfiderà Camaiore in giochi da piazza, test culturali ed abilità sportive. Ma ci sarà spazio per parlare delle principali caratteristiche delle due città. Una squadra composta da 12 elementi sarà negli studi di Roma di Mezzogiorno in Famiglia. Un’altra squadra di 6 elementi sarà a Sciacca, in piazza Angelo Scandaliato.