Comune di Raffadali, chiarimenti sul pagamento della Tares

30 agosto e 30 settembre: sono le due scadenze, ad oggi, previste per il pagamento della Tares per l’anno 2013. Ma i bollettini, per un inconveniente legato alla spedizione postale, sono arrivati, nelle abitazioni dei contribuenti, in ritardo rispetto al termine stabilito per la prima rata. Un disguido che sta creando qualche preoccupazione tra la comunità.
L’amministrazione comunale di Raffadali tranquillizza le famiglie: “Non scatterà alcuna sanzione se la tranche dovuta ad agosto verrà versata entro la scadenza della seconda rata, fissata per fine mese”.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!