Aragona, ecco la salsiccia per vegetariani

Oggi 7 settembre alle ore 20,00 durante lo svolgimento tradizionale della sagra con gli stand nelle vie del corso principale dove si può gustare la rinomata salsiccia aragonese prodotta dai macellai locali, il Movimento 27 maggio presenterà in piazza Scifo “Arte no meat”, una variante vegetariana della sagra.
Per la prima volta si potrà gustare anche della salsiccia vegetariana all’interno di un panino indiano, gelati dai gusti mai provati prima e un dessert che si annuncia come una sorpresa, il tutto cucinato da Davide Morrale, un giovane che fa parte del “movimento 27 maggio”, un’associazione di giovani aragonesi che da un paio di anni si occupa di alta sostenibilità e di arte.
A fare da cornice all’evento uno stand anch’esso non tradizionale, ideato dall’artista Vincenzo Licata dove, oltre ad ascoltare a gustare le pietanze vegetariane si potrà ascoltare il concerto live dei Durango. “L’idea della cucina vegetariana – spiega una ragazza dell’associazione – nasce con l’intento di sensibilizzare al tema dell’ eccessivo consumo di carne e del suo impatto con l’ambiente, ma anche come una rivisitazione della sagra che non vuole essere denigrata ma soltanto rinnovata con un’ idea giovane e sana e con un’ alternativa sicuramente da provare”.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!