Concorso “Olympieion”: il 18 giugno la cerimonia di consegna delle targhe

Si svolgerà dopodomani, 18 giugno, nella sede dell’Ordine provinciale degli Architetti, la cerimonia di consegna dei riconoscimenti relativi al concorso “Olympieion”. Bandito per l’assegnazione di 3 premi alle migliori tesi di laurea in architettura redatte nel quinquennio 2004-2009 e riguardanti il comune di Agrigento, è stato indetto dallo stesso Ente, dal Corso di Laurea Magistrale in Architettura di Agrigento e dall’Ordine degli Architetti P. P. C. di Agrigento.
L’Ordine ha promosso la cerimonia di consegna delle targhe, alla presenza dei soggetti banditori e delle personalità coinvolte, “al fine di dare concretezza alle aspirazioni di chi si è speso per partecipare al concorso “Olympieion”. I concorrenti – ha spiegato il presidente Mazzotta – riceveranno così il giusto riconoscimento di visibilità e formale gratitudine”.
L’evento, ospitato nella sala conferenze dell’Ordine provinciale in via Gaglio, avrà inizio alle 16.30 e prevede la presenza del presidente del Consiglio dell’Ordine provinciale degli architetti, Giuseppe Mazzotta, del presidente del Corso di laurea in Architettura di Agrigento, Giuseppe De Giovanni, e dei componenti della giuria che nel 2009 giudicò gli elaborati: il sindaco Marco Zambuto, l’architetto e vicepresidente del Consiglio nazionale degli architetti Rino La Mendola, l’allora vicesindaco Massimo Muglia, i docenti Francesco Giambanco e Maurizio Carta, nonché i referenti organizzativi, i docenti ed architetti Giovanni Francesco Tuzzolino, Teresa Cilona e Simona Sanzo. Condurrà la cerimonia l’architetto Alfonso Cimino.