Alla Lucchesiana la presentazione dell’ultimo libro di Matteo Collura

Venerdì 14 giugno 2013 alle ore 17,30 alla Biblioteca Lucchesiana di Agrigento sarà presentata l’ultima opera dello scrittore Matteo Collura “Sicilia la fabbrica del mito” edita da Longanesi.

Il libro di Collura sarà presentato da Settimio Biondi e l’evento vedrà anche la presenza del Sindaco di Agrigento Marco Zambuto che porterà il saluto della città, di Don Angelo Chillura Direttore della stessa Biblioteca Lucchesiana che introdurrà i lavori di presentazione e di Giusi Carreca che leggerà brani dell’opera letteraria.

Matteo Collura, scrittore agrigentino, amico di Leonardo Sciascia, suo massimo biografo e cultore della sua opera letteraria, in questo nuovo libro, ancora una volta dedicato alla terra di Sicilia, parla dei suoi celebri miti, ricercandone le origini e ripercorrendone gli imprevedibili sviluppi, partendo dallo stupratore Plutone per arrivare ai boss mafiosi dei nostri giorni.

Collura abilmente descrive alcuni personaggi che hanno attraversato e segnato la storia dell’Isola come il bandito Giuliano, i monaci “mafiosi” di Mazzarino, il boss Genko Russo, il mago Cagliostro, Franca Viola, Vincenzo Bellini ed altre famose storiche figure utili alla comprensione di una terra antica e difficile.