“Dolore sul territorio”, medici a confronto ad Agrigento

manifesSi terrà sabato 29 giugno, nella sala convegni “Ciccio Geraci” dell’Ordine dei medici di Agrigento, il corso di Educazione continua in Medicina dal titolo “Dolore sul territorio”. L’importante appuntamento, che si svilupperà in due momento – quello mattutino e quello pomeridiano -, avrà come filo conduttore il “diritto del cittadino ad accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore”, come sancito dalla legge 38 del 15 marzo 2010.

Numerosi gli interventi in programma nella giornata formativa, tra cui quelli del dott. Angelo Baldacchino e del dott. Calogero Corsello, specialisti ortopedici dell’Asp di Agrigento; del dott. Giuseppe Grillo, traumatologo dell’Asp di Agrigento; del dott. Massimo Lamia, specialista fisiatra dell’Asp di Trapani; del dott. Dino Martinico, dirigente dell’Unità operativa di Ortopedia dell’Asp di Trapani; del dott. Giuseppe Nocera, ortopedico ambulatoriale convenzionato con il Servizio sanitario nazionale; del dott. Antonio Palma, specialista fisiatra dell’Asp di Agrigento; del dott. Tommaso Pizzo e del dott. Domenico Leo Romeo, specialisti oncologi dell’Asp di Agrigento. Ad aprire la sessione sarà il dott. Geraldo Alongi, direttore dell’Unità operativa “Hospice – Diagnosi e terapia del dolore” di Agrigento, presidente del corso stesso.
Il corso, riconosciuto a livello ministeriale, vanta il patrocinio della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri e il contributo non condizionante della “Mundipharma”. A gestire la segreteria organizzativa, invece, sarà la Rcv congressi di Claudia Montalto.