Sport e Solidarietà, la ginnastica artistica agrigentina in prima linea

Foto da sinistra: Stefano Montaperto, Federica Cucuzza, Massimiliano Mangione
Foto da sinistra: Stefano Montaperto, Federica Cucuzza, Massimiliano Mangione
Sabato 13 aprile i ginnasti facenti parte del Team Sicilia della Kerkent Gym Team di Agrigento (Massimiliano Mangione, Stefano Montaperto, Daniele Zunardi e Federica Cucuzza) e del Gym Sporting Club di Porto Empedocle (Daria Giugno, Giulia Filippazzo, Laura Sicurelli e Noemi Filippazzo) sono stati convocati per esibirsi durante l’importantissima manifestazione sportiva “Corri Catania”.
Gli atleti agrigentini contribuiranno, insieme ad altre attività, affinché possa realizzarsi il progetto “Scuola in Ospedale” a favore del Dipartimento Materno Infantile dell’Ospedale Garibaldi Nesima per la realizzazione di aule-scuola per i piccoli pazienti ricoverati nella struttura. Il mondo dello sport si mobilita per la solidarietà che è il filo conduttore di questo evento che unisce ogni anno migliaia di partecipanti in tre giorni di festa, sport e spettacolo.
L’evento, come tradizione, avrà un’anteprima nel Corri Catania Village che è stato presentato il 02 aprile 2013 al Centro Commerciale Etnapolis alla presenza di tante autorità tra cui il presidente regionale della Federginnastica Aurelio Bonfiglio che dichiara grande soddisfazione nel vedere la ginnastica artistica impegnata nella solidarietà, perché non può esserci “testimonial” migliore di questo sport che abbatte le barriere e contribuisce amigliorare la società con i suoi valori fondamentali di lavoro di squadra, lealtà, agonismo e rispetto degli altri.