“Italia Nostra”, soddisfazione per la riapertura della Cattedrale

La Sezione di Agrigento di Italia Nostra esprime gioia e soddisfazione per la riapertura della Cattedrale di Agrigento.

“Giova ricordare che la Cattedrale, pur essendo principalmente un edificio  di culto, non è solo questo – dichiara la presidente Adele Falcetta -. Essa è anche scrigno di preziose opere d’arte ed è luogo che assume un intenso valore di memoria storica di una comunità e di un’intera diocesi. Attorno alla Cattedrale Girgenti ha vissuto da un millennio a questa parte. Essa è pertanto una presenza irrinunciabile, a pena di perdere la memoria di ciò che Agrigento è stata nel tempo: e una città senza memoria è anche una città senza futuro.

Esprimiamo pertanto apprezzamento verso tutti coloro che hanno consentito alla comunità dei credenti e a quella cittadina nella sua interezza di riappropriarsi di un luogo che le appartiene. Nel contempo, auspichiamo che si proceda in tempi brevi al consolidamento del colle sul quale insiste l’edificio, insieme ad altri di grande valore e importanza” conclude Adele Falcetta.