Tiro a Segno Nazionale: Consegnati i titoli di “Campione 2018” e la “Targa Etica” dal Panathlon International

Si è conclusa domenica scorsa la 16^ edizione del Campionato Interregionale “Città dei Templi 2018”.

Il campionato, strutturato in 4 gare iniziate nel mese di maggio e concluse lo scorso novembre, ha visto partecipare e confrontarsi tantissimi atleti in diverse specialità. Alla fine delle quattro gare in programma, sono stati proclamati i vincitori delle tre specialità previste.

Nella specialità 9×21 fascia “B” si è aggiudicato il titolo di CAMPIONE 2018 Santo Meli della sezione T.S.N. di Caltanissetta; nella stessa specialità, fascia “A” il titolo di CAMPIONE è andato al napoletano iscritto al T.S.N. di Agrigento, Raffaele Angrisano; nella specialità calibro 38 special il titolo di CAMPIONE 2018, se l’ è aggiudicato Francesco Sciacca della sezione di Milazzo (Me). E’ andato invece a Marco Di Pietra della sezione T.S.N. di Caltanissetta il titolo di CAMPIONE nella specialità 22 long rifle, mentre nel settore femminile, il titolo di CAMPIONE è stato vinto dall’ex atleta della nazionale italiana, l’agrigentina Fatima Zappalà, nella specialità 22 long rifle .

Il Campionato ha riservato, alla fine delle quattro gare, una doppia finale spettacolo riservata ai migliori quattro classificati di ogni specialità: una per la “22 long rifle” e una per il “grosso calibro”. E’ stato il momento sportivo più atteso dagli atleti. Hanno vinto le finali i due tiratori che hanno dimostrato il migliore controllo emotivo . Ad aggiudicarsi il trofeo nella specialità “22 long rifle” è stata la veterana Fatima Zappalà che ha messo in riga tutti i rappresentanti atleti del sesso maschile presenti, riscuotendo il plauso unanime di tutto il folto pubblico presente. Per la specialità del “grosso calibro” è stato Antonio Di Pasquale ad aggiudicarsi il trofeo, dopo un testa a testa con Angrisano e Sciacca , risolto all’ultimo colpo.

La cerimonia di premiazione si è svolta sotto gli occhi attenti del Delegato provinciale del CONI, Sig.ra Antonella Attanasio e del Vice presidente del Panathlon International, Pasquale Mauro. Le due autorità sportive hanno  poi reso ancora più solenne l’evento sportivo quando hanno consegnato nelle mani del Presidente del Tiro a Segno Nazionale di Agrigento la prestigiosa “Targa Etica”. “E’ stato il momento più emozionante della giornata, ha affermato il Presidente Mauro. Aver scelto il Tiro a Segno Nazionale di Agrigento per la consegna della prima “Targa Etica”, mi riempie di gioia e mi gratifica per tutti gli sforzi messi in campo per assicurare sicurezza, professionalità e fair play”.

Classifiche finali:

Calibro 22 L.R. Donne:

1^ Zappalà              Fatima           -T.S.N. Agrigento-; 

Calibro 22 L.R. Uomini:

1° Di Pietra               Marco             -T.S.N. Caltanissetta-;

2° Fidanza                 Giacomo        -T.S.N. Agrigento-;

3° Pirnaci                  Tony              -T.S.N. Agrigento-;

Calibro 9×21  fascia “B”

1° Meli                       Santo              -T.S.N. Caltanissetta-;

2° Termini                 Rosario          -T.S.N. Caltanissetta-;

3° Termini                 Gioachino     -T.S.N. Caltanissetta-;

Calibro 9×21  fascia “A”

1° Angrisano             Raffaele         -T.S.N. Agrigento-;

2° Di Pasquale         Antonio         -T.S.N. Agrigento-;

3° Bonanno               Paolo              -T.S.N. Agrigento-;

Calibro 38 special

1° Sciacca                  Francesco      -T.S.N. Milazzo-;

2° Bonanno               Paolo              -T.S.N. Agrigento-;

3° Cimino                  Giuseppe      -T.S.N. Agrigento-;

FINALE

Vincitrice del Trofeo  “22 L.R.”

– FATIMA  ZAPPALA’ –

Vincitore del  Trofeo  “Grosso Calibro”

– DI  PASQUALE  ANTONIO –