Edna Caponnetto vince la mezza maratona di Catania

La prima edizione della Maratona di Catania ha visto un’atleta agrigentina sul gradino più alto di una dei tre traguardi su altrettante gare organizzate dall’Atletica Sicilia per il ritorno nel capoluogo etneo della regina delle distanze su strada.

E’ stata ancora una volta Edna Caponnetto, del GS Valle dei Templi Agrigento, la protagonista tra le donne, vincendo e dominando sin dal primo metro la mezza maratona (21,097 km), chiusa con largo margine sulla seconda classificata e a suon di primato personale, 1 ora 26’46” che abbassa di oltre un minuto il suo recente record stabilito a Palermo. Complice un percorso lineare e una giornata climaticamente ideale, la Caponnetto ha impresso subito alla gara un ritmo regolare che l’ha portata a chiudere in forte progressione negli ultimi 4 km.

Si conferma così come una delle più forti atlete siciliane master del momento, l’atleta agrigentina, già terza alla mezza maratona di Palermo e sopratutto autrice di una eccellente prestazione sui 42,195 lo scorso aprile alla Milano Marathon International (3h06’44”) che la pone nel 2018 come una delle migliori master in assoluto in Italia nella sua categoria (SF 45).