Aragona: partono i servizi aggiuntivi della differenziata

L’amministrazione comunale di Aragona e le imprese Sea ed Icos che gestiscono il servizio rifiuti ad Aragona, danno un nuovo impulso al “porta a porta” partito nel maggio dello scorso anno. Da lunedì prossimo infatti, nelle more dell’avvio del nuovo appalto che avverrà nel mese di gennaio, è stato deciso di dare ai cittadini di Aragona alcuni importanti servizi in più. Oltre a continuare continuare il porta il porta in maniera capillare sia in centro che nelle periferie cittadine, gli operatori ecologici effettueranno alcuni servizi aggiuntivi così come richiesto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Pendolino. Da lunedì 8 ottobre infatti, partirà il servizio di spazzamento meccanizzato con una mini spazzatrice che dal lunedì al sabato, secondo un preciso calendario, servirà, di volta in volta, tutti i quartieri di Aragona. Saranno inoltre avviati i servizi di discerbamento con l’impiego di due operatori ecologici e un mezzo dove raccogliere, e successivamente smaltire gli sfalci e ripulire così da erba e sterpaglie, strade, scalinate e marciapiedi. Per prenotare la raccolta dei rifiuti ingombranti, che si effettua ogni 15 giorni, è inoltre disponibile il numero di telefono 0922.609482 a cui ci si può rivolgere anche ogni informazione o dubbio legato al servizio di raccolta differenziata,

“L’obiettivo – spiega l’amministratore unico di Sea Gianni Mirabile – è quello di aiutare i cittadini di Aragona a continuare a produrre meno rifiuti, differenziarli al meglio e rispettare in questo modo l’ambiente per risparmiare e migliorare la qualità della vita. Contribuire alla raccolta differenziata, significa ridurre il consumo delle risorse naturali, recuperare, riutilizzare e riciclare materiale, limitare il consumo di energia, portare a smaltimento corretto i rifiuti evitando la nascita di nuove discariche, e quindi tutelando ulteriormente il territorio e la salute di tutti”.