Licata: approvata la rateizzazione per il pagamento Tari 2018

Con 15 voti a favore, 20 contrari, 2 astenuti e 5 assenti, nella serata di ieri il Consiglio comunale di Licata, sotto la guida del Presidente Giuseppe Russotto, assistito dal segretario generale a scavalco, Pietro Amorosia, ha approvato le scadenze per il pagamento della TARI relativa all’anno 2018, che avverrà in tre rate: la prima rata, pari ad un acconto del 35% sull’intero importo, va pagata entro il 30 ottobre 2018; la seconda rata, pure pari al 35% dell’importo va pagata entro il 30 novembre; la terza ed ultima rata, a saldo, con pagamento del rimanente 30% entro il 32 gennaio 2019. La deliberazione è stata dichiarata immediatamente esecutiva.

Nel corso della stessa seduta, inoltre, il Consiglio comunale, ha approvato un debito furi bilancio a favore del dipendente comunale Andrea Munda.

Ai lavori, ed al dibattito registrato nel corso degli stessi, hanno partecipato anche il Sindaco Giuseppe Galanti, e gli assessori Antonio Vincenti, Domenico Raneri, Giuseppe Ripellino e Salvatore Lombardo.