Eccellenza, pari tra Licata e Canicattì in Coppa Italia

Il Canicattì sfiora l’impresa al Dino Liotta imponendo al Licata un sofferto 2-2 nella gara di andata di Coppa Italia di Eccellenza.

Biancorossi in doppio vantaggio grazie a Polito e Cannavò, rimontati dalla squadra di Giovanni Campanella con due reti di De Luca e Testa.

Partita tesa e nervosa, soprattutto nella seconda parte, con un espulso (Lo Iacono) e nove ammoniti.

Per la qualificazione si dovrà attendere il ritorno che si giocherà il prossimo 1 settembre al Carlotta Bordonaro di Canicattì.

IL TABELLINO

LICATA: Valenti, Chiavaro (61’ Favero), Doda (46’ Corso), Provenzano (61’ Gomez), Maltese, Cassaro, Sangiorgio, Cantavenera, Cannavò, Civilleri (82’ Pira), Testa. All. Giovanni Campanella.

CANICATTÌ: Lo Iacono, Iraci, Bognanni, Lupo, Maggio, Di Mercurio, Prestia (39’ Todaro), Comegna, De Luca, Polito (66’ Ferotti), Caronia (68’ Treppiedi). All. Nicolò Terranova.

ARBITRO: Martorana di Enna.

RETI: 60’ Polito, 71’ Cannavò (rig.), 73’ De Luca, 81’ Testa.

NOTE: Espulso al 34’ del primo tempo il portiere del Canicattì, Lo Iacono. Ammoniti: Provenzano, Sangiorgio, Cannavò, Civilleri, Gomez, Lupo, Maggio, Di Mercurio e Ferotti.