Torri faro mobili all’Esseneto: “Si puó fare”

Il legale rappresentante della società Ioli, che realizza impianti di illuminazione e noleggia torri faro mobili, ha effettuato un sopralluogo allo stadio Esseneto per valutare la possibilità di utilizzare questa soluzione e consentire all’Akragas di giocare le gare casalinghe ad Agrigento.

Il sopralluogo ha avuto esito favorevole ed entro 48 dovrebbe essere definito il contratto. Il progetto prevede il posizionamento di quattro torri faro agli angoli del rettangolo di gioco e di 12 riflettori sul tetto della tribuna coperta per avere la quantità di 500 lux così come previsto dal regolamento della Lega di Serie C. Al sopralluogo ha partecipato il presidente Silvio Alessi che si è detto entusiasta della possibilità di poter portare a compimento il progetto delle torri faro mobili per la stagione in corso.

Il ritorno al “Tempio” potrebbe essere vicino.