Home Dai Comuni Agrigento Sicurezza e disagi, la Polizia Locale di Agrigento chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale

Sicurezza e disagi, la Polizia Locale di Agrigento chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale

1.097 views
0

 I dipendenti del Corpo della Polizia Locale dei comune di Agrigento, si sono riuniti in assemblea per discutere sulle problematiche inerenti la sicurezza del personale, il salario accessorio e il mancato pagamento del lavoro straordinario anno 2016.

Gli argomenti trattati, particolarmente sentiti, hanno dato vita ad un animato dibattito, dal quale è emerso tutto il disagio dei suddetti dipendenti, costretti ad operare in condizioni non certamente ottimali, specie nell’imminenza della stagione estiva, con orari di servizio notturni, non concertati con le organizzazioni sindacali.

“Siamo soli come Forza di Polizia – spiegano Giuseppe Milioto della SILPoL e Lorella Capellupo della CGIL -, a tentare di contrastare da mesi il dilagante fenomeno degli ambulanti abusivi a San Leone, divenuto questo, un serio problema di  Ordine Pubblico, visto anche gli altri diffusi fenomeni di illegalità connessi, e siamo costretti ad espletare il servizio senza divise e con automezzi poco efficienti e sporchi”.

Dopo un’ampia discussione, l’Assemblea all’unanimità ha deciso di chiedere all’Amministrazione Comunale che si faccia immediatamente carico delle problematiche indicate e prioritariamente dell’Ordine Pubblico e la sicurezza della zona balneare di San Leone, contattando le Autorità  Provinciali di Pubblica Sicurezza (Prefetto e Questore), nel supremo interesse della cittadinanza e per dare serenità agli operatori del Corpo della Polizia Locale, già provati dai noti e continui avvicendamenti alla guida del Corpo.