150° Pirandello, da domani Agrigento città del Teatro per 135 studenti di tutto il mondo

Da domani, 28 maggio, fino al 1° giugno Agrigento per 135 studenti provenienti da ogni parte del mondo sarà “la città del Teatro Luigi Pirandello”. Sono più di una novantina i corti teatrali, ispirati alle novelle pirandelliane, che sono stati presentati da 85 scuole nel marzo scorso. Oltre una ventina potranno rappresentare la loro opera sul prestigioso palcoscenico, nel Centocinquantenario della nascita del drammaturgo.

Tra loro, ad esprimere la passione per lo scrittore e la gioia di condividere quest’esperienza in Sicilia, ci saranno i vincitori di Palermo, Verona, Beirut e Avellino, oltreché gli studenti di Istanbul, Madrid, Barcellona, Cluj-Napoca e Saint Germain en Laye, Rivoli, Chioggia, Sessa Aurunca, Reggio Calabria, Caltagirone. Già da questa mattina il gruppo di ragazzi francesi è ad Agrigento per prepararsi alle prime attività in programma: laboratori, prove di recitazione e di costumi e scenografie. Da Belo Horizonte e da Algeri sono già arrivati dei contributi video. Ma ne sono attesi da Istanbul e Asmara.
L’iniziativa del Concorso è del Ministero dell’Istruzione, con il Distretto Turistico Valle dei Templi e la Fondazione Teatro Pirandello ed è tra gli appuntamenti più importanti del Festival della Strada degli Scrittori attualmente in corso, che si concluderà il 7 luglio.

Gabriel Glorioso

A coordinare i laboratori e le rappresentazioni sarà il regista Marco Savatteri, fondatore e direttore della Casa del Musical. Con lui anche Gabriel Glorioso, un performer, coreografo e insegnante di arti performative, siciliano di nascita ed inglese di adozione che opera fra l’Italia e Londra, nonché Giuseppe Orsillo, interprete del musical “Jersey Boys” per la regia di Claudio Insegno, che ha circuitato in Italia e in Francia, e che abbiamo visto nella fiction tv “Che Dio ci aiuti”, regia di Francesco Vicario, e al cinema in “Anni felici” regia di Daniele Luchetti.
La cerimonia di premiazione si svolgerà l’1 giugno, sempre al teatro Pirandello di Agrigento, con un intenso programma che vedrà la straordinaria partecipazione del presidente della Fondazione Teatro Luigi Pirandello, l’attore e regista Gaetano Aronica. Saranno presenti i massimi vertici degli enti organizzatori e in particolare il sottosegretario del Ministero dell’Istruzione Vito De Filippo. Ogni dettaglio sarà svelato nel corso della conferenza stampa prevista per il giorno 31 alle ore 11 nel foyer del Teatro.