G7, Cuttaia chef per le “first ladies” ma Fdi attacca il sindaco Bianco

I consiglieri comunali di “Fratelli d’Italia” di Catania, bocciano la scelta di Pino Cuttaia come chef per il pranzo delle first ladies al G7 di Taormina.

Obiettivo dei consiglieri è il sindaco Enzo Bianco per “le sue scelte a scapito della città” visto che “sarà un agrigentino lo chef del pranzo per le first lady del G7” in Municipio domani.

“Non solo, ci chiediamo anche come potrà uno chef della Sicilia occidentale interpretare la cucina tipica catanese – affermano -. Non c’è da stupirsi se Bianco fa questa scelta, è una consuetudine per il primo cittadino togliere lavoro ai suoi concittadini”.  Insieme allo chef Cuttaia verrà da Agrigento uno staff di 20 persone: “tutto lavoro tolto ancora ai catanesi”, chiosano Messina e Balsamo.