“Mandorlo in Fiore”, 72^ edizione tra tradizione e innovazione

Il sindaco di Agrigento Lillo Firetto ed il direttore del Parco Archelogico, Giuseppe Parello, hanno presentato presso il collegio dei Filippini, la 72^ edizione del “Mandorlo in Fiore”.

Un’edizione innovativa, anche nel nome, che ospiterà ben 23 gruppi gruppi provenienti da Corea, Repubblica Ceca, Spagna, Iran, Slovacchia, India, Lettonia, Giordania, Albania, Algeria, Bulgaria, Indonesia, Turchia, Palestina ed Israele. L’Unesco sarà partner dell’evento e permetterà di diffondere nel mondo il messaggio della Sagra.

Si partirà il 4 marzo e si concluderà il 12 marzo.

“L’obiettivo di questa edizione – ha aggiunto Parello – è raccontare una storia fatta di tradizione ed innovazione. E’ importante creare un contesto armonioso – ha aggiunto, riferendosi non esplicitamente alle polemiche divampate le scorse settimane, – per far sì che non sia un evento con manifestazioni avulse dal contesto”.