Home Dai Comuni Agrigento LEGA PRO Il punto sulla prima giornata di campionato

LEGA PRO Il punto sulla prima giornata di campionato

400 views
0

E dunque si riparte. Il campionato di Lega Pro si ripresenta ai nastri di partenza con 20 squadre per girone. Sarà lungo, duro e quest’anno impegnerà i tifosi anche nella settimana natalizia con partite il 26 ed il 30 dicembre.

La prima giornata, che si completerà domani sera con la sfida tra Foggia e Fidelis Andria, ha già fatto capire che almeno due squadre saranno in lotta fino alla fine senza esclusione di colpi.
Il Catania di Pino Rigoli, che ieri ha sconfitto in rimonta per 3-1 le vespette di Castellammare di Stabia, ed il Lecce che si è imposto per 2-1 sul campo del Monopoli.

In attesa si conoscere cosa farà il Foggia (anche dei satanici ci si aspetta un campionato di vertice visto che lo scorso anno hanno sfiorato la promozione perdendo la finale play off contro il Pisa), il campionato ci propone un perentorio 3-0 del Cosenza sul campo del Catanzaro. Un campanello d’allarme per i giallorossi che forse devono ancora metabolizzare le indicazione di Spader da poco in panchina. Gli uomini di Roselli, al terzo anno sulla panchina rossoblu, sembrano invece abbastanza rodati e puntano a migliorare il soddisfacente piazzamento dello scorso campionato.

La sfida tra “ripescate” Fondi e Reggina, termina 3-1 in favore dei laziali. Per entrambe l’obiettivo dichiarato è la salvezza, ma la squadra di Pochesci sembra leggermente meglio attrezzata mmentre la Reggina di Karel Zeman (altra chance nei professionisti per il figlio di Zdenek) dovrà trovare un equilibrio il prima possibile perché il secondo ko di fila, dopo quello rimediato contro la Paganese in Coppa Italia, non invita all’ottimismo

Il primo derby siciliano della stagione premia il Messina, che davanti al pubblico del San Filippo affonda 3-1 il Siracusa. Grande gara dei giallorossi, che già al 19′ si vedono annullare un gol per fuorigioco di Pozzebon: l’attaccante, tuttavia, ha voglia di prendersi il palcoscenico e al 30′ trasforma con freddezza un calcio di rigore. Messina padrone del campo (occasioni per Palumbo e Ionut), ma al 60′ gli ospiti pareggiano con Valente, complice una leggerezza di Russo. E’ solo una fiammata, il Messina trova il 2-1 ancora con Pozzebon (lo stesso attaccante aveva sciupato un penalty poco prima) e poi al 94′ è Milinkovic a chiudere i conti.

Il Melfi batte 1-0 la Casertana e regala al proprio tecnico, Romaniello, la grande soddisfazione di aver battuto proprio la sua ex squadra. Match equilibrato deciso da una rete all’89’ di Difendi che approfitta di un erroraccio di Anacoura.

Il Taranto festeggia il ritorno in Lega Pro con un pareggio: è 1-1 contro il Matera, risultato giusto al termine di un match con pochi spunti per il taccuino.

Infine l’Akragas di Di Napoli che si fa sfuggire l’occasione di incamerare i primi tre preziosissimi punti in ottica salvezza.
Dopo essere passata in vantaggio con Gomez ed aver sfiorato in almeno altre due occasioni in raddoppio con Longo, subisce il classico gol dell’ex nella ripresa. E’ Andrea Saraniti a regalare un pari ai suoi che fino a quel momento non avevano quasi mai impensierito l’estremo difensore akragantino Pane.
Un errore di gioventù, possiamo definirlo, quello confezionato dalla linea difensiva biancazzurra (oggi il “gigante” più anziano era Pezzella, classe ’88), del quale i ragazzi di Di Napoli dovranno fare presto tesoro. Il prossimo avversario sarà il Lecce.

Paganese-Virtus Francavilla è stata rinviata.

Ecco i risultati e la classifica provvisoria:

Sabato 27 Agosto 2016
ore 16:30 Catania-Juve Stabia 3-1

Domenica 28 Agosto 2016
ore 16:30 Catanzaro-Cosenza 0-3
ore 16:30 Melfi-Casertana 1-0
ore 16:30 Akragas-Vibonese 1-1
ore 16:30 Monopoli-Lecce 1-2
ore 16:30 Fondi-Reggina 3-1
ore 20:30 Taranto-Matera 1-1
ore 20:30 Messina-Siracusa 3-1
Paganese-Virtus Francavilla (rinviata)

Lunedì 29 Agosto 2016
ore 20:30 Foggia – Fidelis Andria

CLASSIFICA

Pos. SQUADRA Pt G V N P GF GS G V N P GF GS G V N P GF GS
1 COSENZA 3 1 1 0 0 3 0 0 0 0 0 0 0 1 1 0 0 3 0
2 MESSINA 3 1 1 0 0 3 1 1 1 0 0 3 1 0 0 0 0 0 0
3 LECCE 3 1 1 0 0 2 1 0 0 0 0 0 0 1 1 0 0 2 1
4 MELFI 3 1 1 0 0 1 0 1 1 0 0 1 0 0 0 0 0 0 0
5 FONDI (-1) 2 1 1 0 0 3 1 1 1 0 0 3 1 0 0 0 0 0 0
6 AKRAGAS 1 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 1 1 0 0 0 0 0 0
7 VIBONESE 1 1 0 1 0 1 1 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 1
8 MATERA 1 1 0 1 0 1 1 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 1
9 TARANTO 1 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 1 1 0 0 0 0 0 0
10 MONOPOLI 0 1 0 0 1 1 2 1 0 0 1 1 2 0 0 0 0 0 0
11 CASERTANA 0 1 0 0 1 0 1 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 1
12 JUVE STABIA 0 1 0 0 1 1 3 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 3
13 SIRACUSA 0 1 0 0 1 1 3 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 3
14 REGGINA 0 1 0 0 1 1 3 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 3
15 CATANZARO 0 1 0 0 1 0 3 1 0 0 1 0 3 0 0 0 0 0 0
16 FOGGIA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
17 PAGANESE 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
18 FIDELIS ANDRIA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
19 VIRTUS FRANCAVILLA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
20 CATANIA (-6) -3 1 1 0 0 3 1 1 1 0 0 3 1 0 0 0 0 0 0