Home Dai Comuni Agrigento Installazioni in Piazza Lena e San Giuseppe, interrogazione di Gibilaro

Installazioni in Piazza Lena e San Giuseppe, interrogazione di Gibilaro

375 views
0

Il Consigliere comunale Gerlando Gibilaro ha presentato all’Amministrazione comunale, per tramite dell’Ufficio di Persidenza del Consiglio, una interrogazione in merito alle istallazioni di piazza Lena e piazza San Giuseppe:

“Considerato – scrive Gibilaro nell’interrogazione – che in data 13.06.2016 ho protocollato (ai sensi dell’Art.34 del vigente Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale e dell’Art.22,comma 4,dello Statuto comunale, nell’esercizio delle funzioni di controllo dell’attività amministrativa connessa al proprio status), una richiesta  per acquisire  copia dei seguenti documenti: “procedure e  atti relativi alle istallazioni artistiche aggiudicate al Sig. Silvio Benedetto per le piazze San Giuseppe e Lena”, specificando altresì che la documentazione richiesta dovrà essere rilasciata in forma cartacea presso l’Ufficio di Presidenza e che sarà utilizzata esclusivamente per l’esercizio dei diritti connessi alla carica ricoperta.

Considerato – scrive ancora Gibilaro – che ad oggi al richiedente non è pervenuta alcuna documentazione, prendendo atto delle ripetute e continue violazioni del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale  e significando che nell’era del Sindaco Calogero (Firetto) le prerogative dei Consiglieri comunali, di indirizzo e di controllo dell’operato dell’Amministrazione pro tempore, con queste ripetute violazioni, risultano annullate;

preso ancora atto che per la riqualificazione sono stati spesi verosimilmente 260 mila euro e
considerato infine che dal giornale online Siciliacronaca del 23.08.2016 apprendiamo dal titolo del servizio che: “Agrigento, riqualificazione Piazze San Giuseppe e Lena una tegola giudiziaria sulla testa di Firetto. Presentata una denuncia alla Procura della Repubblica”, il Consigliere Comunale Gibilaro, (ai sensi dell’Art.32- Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale-,nell’esercizio delle funzioni di sindacato e di controllo che interessano l’attività dell’Ente e la collettività), attraverso l’interrogazione presentata, chiede al Sindaco di sapere, in modo chiaro e conciso, se risulta essere stata depositata formale denuncia alla Procura della Repubblica per la riqualificazione delle Piazze in discorso e, in caso positivo, di conoscerne i contenuti;

L’interrogante, Consigliere Gibilaro, in considerazione che ad oggi, nonostante la richiesta della copia degli atti, depositata presso gli uffici preposti  il 13.06.2016 e relativa alle procedure inerenti le istallazioni artistiche per le Piazze di cui sopra, non è stata evasa, chiede di prenderne formalmente conoscenza nella prossima seduta dedicata al Question time;

L’interrogante, chiede infine se nell’era dell’Amministrazione del cambiamento e della rinascita è normale che ai Consiglieri comunali venga riservato tale  trattamento”.