Home Dai Comuni Agrigento PRG, interrogazione di Hamel

PRG, interrogazione di Hamel

255 views
0

Con riferimento al ricorso in autotutela, depositato da una rappresentanza di cittadini proprietari di Aree Edificabili e finalizzato a richiamare le responsabilità delle funzioni comunali preposte alla cura degli adempimenti necessari per dare operatività al PRG di Agrigento, il Consigliere comunale Nello Hamel interroga l’Amministrazione comunale per sapere:

 

– Se l’Amministrazione Comunale e il Responsabile del settore Urbanistica ritengono che l’iter

procedurale del PRG di Agrigento necessiti, per la sua conclusione, il solo passaggio della presentazione ed approvazione in C.C. della proposta di delibera sulle prescrizioni esecutive/linee guida;

– se L’Amministrazione Comunale ed il Responsabile del settore Urbanistica condividono la tesi dell’Assessorato Regionale al Territorio sulla piena ed incontestabile vigenza del PRG approvato in via definitiva nell’anno 2009 ;

– quali sono le motivazioni tecniche e giuridiche che giustificano il congelamento dell’iter del PRG e la mancata definizione delle prescrizioni esecutive/linee guida tenuto conto che le stesse erano state definite già nel marzo 2013 ( vedasi annuncio ufficiale del sindaco prò tempore Zambuto) e che nell’anno 2015 l’ARTA aveva notificato la diffida ad adempiere ed aveva predisposto gli atti dell’intervento sostitutivo per inadempienza degli organi deliberativi comunali.

– se ritiene giustificato sotto il profilo giuridico e morale che migliaia di cittadini siano sottoposti alla tassazione IMU sulle aree edificabili senza nessuna effettiva possibilità di utilizzare i terreni per attività edificatorie;

– se ritiene che la mancata predisposizione delle procedure e degli atti deliberativi per l’adozione delle prescrizioni esecutive/linee guida, costituisca grave lesione di interessi legittimi ed esponga il Comune di Agrigento ad azioni risarcitorie;

– se ritiene di dare riscontro alla nota del 7 giugno 2016 con la quale la rappresentanza di cittadini portatori di interessi legittimi, connessi alla definizione del PRG, preannunciano l’avvio di attività giudiziarie in difesa dei loro diritti ed in danno del Comune di Agrigento.

Si invita il relatore – conclude il Consigliere Hamel – che riscontrerà la presente interrogazione in Consiglio Comunale, a riscontrare i singoli quesiti posti e a non limitarsi a considerazioni generiche e dilatorie”.