Nuova opera di Salvatore Cipolla installata in città

L’opera “L’origine della vita” dello scultore Salvatore Cipolla, donata gratuitamente alla città con l’intenzione di riqualificare artisticamente un angolo di Agrigento, riscrive in modo astratto e informale l’idea contenuta nel titolo, attraverso l’essenza di una forma sferica contenuta tra le linee ondulate della scultura. L’opera è stata sistemata in piazza Don Bosco, in quel centro storico che è l’origine della città, in una rotonda che ospitava la carcassa di una palma e molta spazzatura, segnalando adesso in modo artistico questo bivio che costituisce anche l’accesso esclusivo alla Cattedrale. Le sue linee modulate e sinuose richiamano l’opera del vento (e non a caso quella zona era detta “Porta dei Venti”) e i suoi colori si rifanno al giallo sporco dell’arenaria. Insomma un’espressione d’arte che valorizza la nostra tradizione storica traducendola in un linguaggio contemporaneo.

Articoli consigliati

Follow Me!