Verso Akragas-Paganese. Rigoli: “Partita difficile, l’obiettivo è muovere la classifica”

“Sarà una partita difficile, contro una squadra che insieme al Benevento, sta ottenendo una buona striscia di risultati utili. La migliore posizione di classifica, permetterà loro di giocare con più tranquillità, hanno un allenatore molto esperto che sa far cambiare fisionomia alla sua squadra a seconda dell’avversario. Il nostro obiettivo è quello di muovere la classifica, anche a piccoli passi, per tenerci il più lontano possibile dalla zona play out.”

E’ questo, in sintesi, il pensiero espresso dall’allenatore dell’Akragas, Pino Rigoli, incontrando i giornalisti prima del match contro la Paganese, in programma domani alle ore 14,30 allo stadio Esseneto.

E’ una gara delicata che l’Akragas affronta dopo una incredibile striscia di vittorie consecutive: “Adesso bisogna stare attenti a non farsi prendere da facili entusiasmi – ha proseguito Rigoli -, dobbiamo rimanere concentrati e continuare ad avere fame di vittorie e risultati”.

L’ultimo appello dell’allenatore è per il pubblico: “Spero che si possa giocare davanti ad una degna cornice di pubblico perchè questi ragazzi stanno facendo cose importanti, meritano e hanno bisogno del calore del popolo biancoazzurro“.

NOTIZIE DALL’INFERMERIA
Alessandro Vono, anche se convocato, difficilmente riuscirà a giocare. Risente ancora dell’infiammazione causata dalla botta rimediata in allenamento a Cosenza, nella trasferta per Andria. “Oggi non abbiamo voluto forzare – ha spiegato Rigoli – non credo che potrà giocare, comunque valuteremo domani”.
Alle 8,30 di questa mattina, tra i primi a presentarsi al campo per l’allenamento, è stato il capitano Ciro Capuano: “Oggi Ciro ha rimesso gli scarpini ed ha iniziato prestissimo l’allenamento. E’ un grande professionista e non vede l’ora di tornare a giocare. Ha iniziato a correre un po’, siamo sulla strada giusta”.
Cazè prosegue il suo percorso, così come Aveni: “Per Fabio (Aveni, n.d.r.) si è trattata di una piccola distorsione, niente di grave. E’ stato valutato dal medico che lo ha operato che ha escluso complicazioni”.
Prosegue il recupero anche Scrugli.

CONVOCATI
Al termine della seduta di rifinitura, svoltasi allo stadio Esseneto, l’allenatore Pino Rigoli ha convocato, per la partita contro la Paganese, i seguenti calciatori:

Maurantonio, Vono, Lo Monaco, Cappello, Muscat, Marino, Grea, Salandria, De Rossi, Mauri, Zibert, Dyulgerov, Vicente, Aloi, Leonetti, Madonia, Di Grazia, Candiano, Cristaldi e Di Piazza. La squadra e lo staff tecnico da questo pomeriggio sono in ritiro in un noto albergo cittadino per preparare al meglio la gara.