Giornata della memoria, Firetto: “Bandiere a mezz’asta”

In occasione del decennale dell’istituzione della Giornata della Memoria e nel 65 esimo anniversario dello sterminio degli ebrei, il Comune di Agrigento espone le bandiere a mezz’asta in ricordo dell’Olocausto di milioni di esseri umani .
“Occorre diffondere incessantemente i valori che l’Olocausto ha insegnato all’Europa e al mondo – dichiara il sindaco Lillo Firetto – affinché la libertà e l’uguaglianza, insieme alla dignità di ciascuno ed alla promozione della pace, assumano il rango di valori di riferimento irrinunciabili. L’emergere di atteggiamenti xenofobi e razzisti dimostra come sia più che mai necessario mantenere vivissimo il ricordo elevando la soglia di attenzione poiché la memoria è la nostra speranza di un futuro più giusto”.