Home Dai Comuni Agrigento Spataro offre i viveri alla Mensa della Solidarietà e lancia un appello:...

Spataro offre i viveri alla Mensa della Solidarietà e lancia un appello: rinunciamo a parte dei compensi per aiutare i poveri della città

209 views
0

Pasta, latte, salsa, caffè e altri generi di prima necessità. E’ il carico che il consigliere comunale di Agrigento, del gruppo “Uniti per la Città”, Pasquale Spataro, ha consegnato questa mattina alla Mensa della Solidarietà di Agrigento.
“Chi è impegnato nelle Istituzioni Politiche ha un ruolo sociale – spiega Spataro – ed io, nell’ambito di questa funzione, mi è sembrato doveroso avviare un percorso di fattiva collaborazione con la comunità “Porta Aperta”, la cui opera è rivolta ai poveri della città e a quanti hanno bisogno di aiuto e sostegno. Certo il mio è un modesto contributo e proprio per questo sono voluto uscire dall’anonimato. L’obiettivo è, infatti, quello di contaminare altri colleghi e amministratori comunali, in modo che, anche loro – sottolinea Spataro – maturino la scelta di destinare parte dei compensi, percepiti per l’esercizio dell’attività consiliare, a sostegno di questo prezioso servizio offerto dalle infaticabili suore, che fanno leva esclusivamente sulla generosità del prossimo”-
“Quando il consigliere Spataro mi ha prospettato l’avvio di questo rapporto di collaborazione, mi sono profondamente commossa”: sono la parole di suor Maria Grazia Pellitteri, che poi aggiunge: “è una iniziativa certamente apprezzabile e nobile che ci viene in soccorso specie in un momento in cui la dispensa era quasi vuota. Il mare della solidarietà si riempie con tante gocce, con gesti individuali. Mi auguro che ci siano altre sensibilità, guidate dalla mano della Provvidenza, – conclude suor Maria Grazia – pronte a donarci quanto serve per fare fronte ai bisogni quotidiani della Mensa, purtroppo sempre più frequentata anche dagli agrigentini”.