Il Matera ci crede, l’Akragas cede al 90′

Esordio amaro per l’Akragas in Lega Pro. I biancazzurri di Nicola Legrottaglie hanno dovuto cedere le armi agli avversari soltanto al 90′ battuti da una rete di Gammone su calcio di punizione sulla quale ha forse qualche responsabilità l’estremo Maurantonio.

Eppure, se i “giganti” avessero portato a casa un pareggio non si sarebbe certo potuto gridare allo scandalo.

Partita ben giocata dalle “matricole” akragantine che fino al momento della rete non avevano mai veramente rischiato grosso. Anzi, qualche brivido lo avevano corso proprio i padroni di casa quando Almiron dalla distanza ha sfiorato il palo alla destra di Bifulco.

Tuttavia, nonostante l’ottimo contenimento, è apparsa fin troppo palese la “leggerezza” del reparto offensivo. Legrottaglie ha dato fiducia a Cristaldi e Leonetti che non hanno mai impensierito l’estremo avversario. Neanche Di Piazza, subentrato all’argentino, ha potuto scaricare verso la porta materana.

Ci sarà ancora da lavorare per Tirri ed il suo staff.

Delusione al fischio finale per un risultato che sembrava davvero a portata di mano.

Nota di colore biancazzurro: anche oggi non è mancato il supporto degli irriducibili ultras akragantini. Pochi ma instancabili come sempre (foto di Maurizio Capraro).

L’ATTENUANTE

Questa contro il Matera, la prima partita del campionato 2015/2016, è stata la prima vera partita giocata dall’Akragas. Finora soltanto sfide contro “Beretti”. Primo vero test in casa di una delle più quotate squadre della Lega. Eppure…

Le formazioni:

Matera: Bifulco, Di Lorenzo, Gianmarco, De Rose, Zaffagnini, Tomi, Meola, Armellino, Kurtisi, Letizia, Carretta. A disposizione: Russo, Scognamillo, Piccinni, Rolando, Zanchi, D’Angelo, Gammone, Pagliarini, Regolanti, Biscarini, Dammacco, D’Agostino. Allenatore: Davide Dionigi.

Akragas: Maurantonio, Thiago, Sabatino, Almiron, Marino, Capuano, Scrugli, Vicente, Leonetti, Zibert, Cristaldi. A disposizione: Vono, Roghi, Mauri, Di Piazza, Fiore, Salandria, Madonia, Aveni, Lovric, Lo Monaco. Allenatore: Nicola Legrottaglie