Vitellaro: “Si all’acqua pubblica attraverso una scelta consapevole”

Il Consiglio Comunale ha circa 90 giorni di tempo per deliberare in merito al nuovo sistema pubblico di gestione dei servizi idrici, ridimensionando l’attuale gestione privata.

I gruppi consiliari “Agrigento Cambia” e “Agrigento Rinasce” sono già al lavoro per trovare una soluzione concertata attraverso una scelta consapevole di ogni singolo aspetto riguardante la vicenda.

L’impegnativo argomento richiede il massimo coinvolgimento e la massima partecipazione attiva di tutti gli agrigentini, che possono consultare il testo della legge nel seguente link: www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g15-34o1/g15-34o1.pdf

“Nei prossimi giorni organizzeremo un incontro dove chiunque, associazioni, partiti, movimenti e cittadini interessati al tema, potrà partecipare e dare un proprio efficace contributo” dichiara il capogruppo di Agrigento Cambia, Pietro Vitellaro.

“A tal fine, abbiamo attivato un indirizzo di posta elettronica finalizzato a ricevere proposte, idee e suggerimenti: siciliarinasce@gmail.com” conclude Vitellaro.