Akragas, Capuano biancazzurro. Il nuovo Ds è Christian Argurio

Lo aveva anticipato con un post su facebook, il presidente onorario dell’Akragas Marcello Giavaribi. Oggi arriva la conferma della società: Ciro Capuano vestirà la maglia del’Akragas.

Le ultime cinque stagioni a Catania, con la maglia rossoblù, le ha vissute da protagonista. Svincolatosi dalla società etnea lo scorso primo luglio, ha deciso di sposare il “progetto Akragas” sposandolo volentieri. Ritrova un suo vecchio compagno di mille battaglie e eccellente amico quel Nicola Legrottaglie che fortemente lo ha voluto in biancoazzurro.

Ciro Capuano, esterno di difesa, trentuno anni, ha alle sue spalle una carriera condita da tanti successi e molti ricordi; prima di vestire la maglia del Catania ha indossato quella del Palermo ma per un dettaglio della sua carriera ecco il link con squadre, presenze e reti. In bocca al lupo Ciro.

Per quanto riguarda l’area tecnica la società del presidente Giavarini ha definito l’accordo con il nuovo d.s.
Si tratta di Christian Argurio nella foto a destra con Pavel Nedved e Andrea Agnelli. Lui è un “cacciatore” di giovani talenti;ruolo indispensabile per pianificare e programmare la nuova Akragas che farà leva su tante promesse del calcio nazionale e non solo.
Argurio è stato otto anni a Messina. Con la società peloritana è stato un punto di forza della attività giovanile.
La sua attività ha conosciuto anche positive esperienze a Torino con la Juventus e a Catania. Ad Udine assume l’incarico di capo osservatore lavorando al fianco di Sergio Gasparin. Ha superato brillantemente il corso di direttore sportivo ed oggi, con l’Akragas, inizia per lui una nuova ed affascinante avventura.