Cupa, Firetto: “Essenziale boccata d’ossigeno, ora pensiamo al futuro”

“L’approvazione dell’articolo della Finanziaria regionale che prevede lo stanziamento di 800 mila euro per il Consorzio Universitario di Agrigento è un’essenziale boccata d’ossigeno. Adesso però bisogna pensare a come ripartire”.

E’ quanto afferma l’on. Lillo Firetto, candidato sindaco di Agrigento.

“Occorre una decisa inversione di rotta – aggiunge -. Per salvare l’Università ad Agrigento bisogna sostenere facoltà e specializzazioni caratterizzanti per il territorio. Incontreremo gli organi istituzionali dell’Università di Palermo per concordare un piano di sviluppo innovativo che preveda corsi di studio in materia di beni culturali, turismo e architettura anche del paesaggio, nonché gli studi sulle migrazioni, l’alta formazione sull’energia e l’ambiente, fino alla costituzione di un centro di ricerca per il bacino del Mediterraneo. Il futuro può essere garantito con metodi innovativi e attinenti lo sviluppo del capitale umano e delle risorse del territorio”.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!