Akragas, due giorni di riposo e poi testa al Brolo

Dopo la “non fatica” contro il Torrecuso, Vincenzo Feola ha concesso ai suoi due giorni di riposo da trascorrere in famiglia.
Così, immediatamente dopo Pasqua e Pasquetta, i biancazzurri si troveranno in campo per preparare al meglio la sfida di sabato prossimo contro la Tiger Brolo.
“È giusto concedere loro di staccare un po’ la spina, – ha commentato Feola – perché stanno facendo sacrifici da tanti mesi ed è giusto che trascorrano questi giorni di festa con amici e familiari. Ci riposiamo qualche giorno e poi ripartiremo per preparare la prossima gara”.
Le prossime due gare potrebbero rivelarsi decisive anche per la matematica promozione: un pareggio tra Agropoli e Rende, che si giocherà il 19 aprile, potrebbe spianare definitivamente la strada all’Akragas che si troverebbe ad un solo punto dalla Lega Pro.
A condizione di tornare dalla trasferta messinese con tre punti in saccoccia.