Condotte idriche, attività senza sosta per Girgenti Acque

Non si ferma l’attività di riparazione e manutenzione sulle reti idriche e fognarie della Girgenti Acque SpA.

Questa mattina una squadra di addetti alla manutenzione sta eseguendo un importante intervento di sostituzione di un tratto di condotta idrica, ormai obsoleta, lunga circa un chilometro e mezzo, in contrada Carlici a Montallegro. L’intervento è eseguito con l’ausilio della Vermer perforatrice orizzontale, una delle poche macchine presenti sul tutto il territorio siciliano. La Vermer perfora il sottosuolo in linea orizzontare per centoventi metri, una volta raggiunto il punto di uscita, il tubo nuovo verrà agganciato alla sonda che ripercorrerà lo stesso tratto in senso contrario provvedendo, nel contempo, all’installazione della nuova tubazione. Un intervento, dunque, eseguito con attrezzature all’avanguardia, che consentono di evitare gli scavi che normalmente si effettuano con le macchine meccaniche per il movimento terra.

Un’altra squadra di addetti alla manutenzione, proprio in queste ore, sta effettuando i lavori a Porta di Ponte, nel cuore della città di Agrigento. Questa mattina si sono iniziati gli scavi propedeutici all’individuazione e alla conseguente riparazione del guasto causa dell’avvallamento stradale.

Un’altra squadra di manutenzione sta lavorando in via del Parnaso a San Leone, dove sono già state individuate e riparate due perdite a carico del collettore fognario. In corso il monitoraggio dell’intero collettore per verificarne l’integrità e, laddove se ne ravvisi la necessità, procedere con la riparazione delle perdite.
In via Lincoln a Porto Empedocle, un ulteriore squadra è impegnata nella riparazione di una perdita idrica.

Interventi in corso anche a Sciacca in via Torquato Tasso, via Pietro Germi e contrada Tabasi, a Lucca Sicula in via Mortilluzzi, a Ribera in località Seccagrande, a Licata in via La Marmora, a Ravanusa in via Leonardo Da Vinci.