La disabilità “periferica”, il 6 marzo alla Caritas

Venerdì 6 marzo 2015 si terrà il terzo incontro del ciclo formativo annuale che il Centro per la Carità offre alle Caritas parrocchiali ed ai volontari come occasione di crescita nella fede, nel servizio e nella comunione ecclesiale, nonché esperienza di condivisione di risorse e criticità che ogni giorno si incontrano nel servizio alla carità.
L’incontro dal titolo “La disabilità periferica” si svolgerà alle ore 16.00 presso la sala teatro del “Granata” ad Agrigento, sede della Fondazione Mondoaltro.
A volte è difficile guardare in faccia la sofferenza e la debolezza, umanamente provoca sdegno e, forse per esorcizzarla, tutti tediamo a scappare. L’atteggiamento giusto invece è quello del buon ladrone che, dopo una vita alquanto turbolenta, riconosce Dio proprio in quel Cristo sfigurato, sofferente e quindi “disabile”.
Interverranno:
Daniela Cipolla, catechista e mamma di un bambino autistico;
Valentina Capitano, Associazione “L’Arca” di Cammarata;
Giuseppe Manzella, referente settore disabili della Diocesi di Caltanissetta e padre di un bambino sordo.
Modera l’incontro Matteo Corbo, referente settore diversabilità della Caritas diocesana di Agrigento.