Omicidio Terranova, l’indagine passa alla DDA

Saranno i pm della Direzione distrettuale antimafia di Palermo ad indagare sull’omicidio di Salvatore Terranova, commerciante di 58 anni, freddato dai sicari lunedì sera a Naro, pochi istanti dopo la chiusura del negozio di casalinghi di cui era titolare in piazza Francesco Crispi.
La decisione è stata presa ieri mattina, al termine di un confronto telefonico tra Maurizio Scalia, procuratore aggiunto della Dda che coordina tutte le indagini di mafia di Agrigento, ed i vertici della procura agrigentina, rappresentati dal procuratore capo Renato Di Natale e dall’aggiunto Ignazio Fonzo.