Marchio d’area, ad Agrigento 20 buyers incontrano operatori turistici

Entra nel vivo il primo workshop ed educational organizzato all’interno dell’iniziativa del “marchio d’area” turistico della provincia di Agrigento.

Oltre 20 buyers nazionali e internazionali sono ad Agrigento fino al 18 febbraio per incontrare albergatori, aziende e ristoratori della provincia. L’iniziativa serve a pubblicizzare attraverso questi operatori specializzati le tipicità e le eccellenze del nostro territorio sia da un punto di vista turistico e culturale a cui viene associata l’enogastronomia, per poi averne un ritorno in termini di presenze nelle strutture turistiche nella nostra provincia.

Oggi sono previste la visita guidata della Valle dei templi e del museo archeologico Regionale di Agrigento. Nel pomeriggio in programma una visita del porto e della città di Porto Empedocle oltre alla casa natale di Luigi Pirandello.

Domani nei locali dell’Hotel della Valle ci sarà un workshop con gli operatori locali durante il quale saranno avviate trattative commerciali per lo sviluppo del territorio e nel pomeriggio la visita del centro storico di Agrigento. Infine gli operatori presenti ad Agrigento parteciperanno al tempio della Concordia all’accensione del tripode in occasione della sagra del Mandorlo in fiore per fare conoscere, dal vivo, uno degli eventi culturali più conosciuti e apprezzati a livello nazionale d internazionale.
Il workshop di Agrigento serve a rafforzare le azioni del marchio d’area per innalzare la qualità complessiva dell’area turistica agrigentina E a migliorarne la competitività. Questa iniziativa sarà di supporto a quei soggetti presenti nel territorio per valorizzare e promuovere i “tesori” della nostra provincia.

Marchio d'area, ad Agrigento 20 buyers incontrano operatori turistici