Sagra 2015, sulla ferrovia dei templi tornano i treni

A partire da quest’anno, in occasione della Sagra del mandorlo in fiore, ritornano i treni sulla ferrovia dei templi Agrigento – Porto Empedocle. Ad organizzare l’offerta ferroviaria, attraverso numerose corse tra il capoluogo, l’antica stazione di Porto Empedocle e la valle dei templi, sarà Ferrovie Kaos unitamente a Fondazione FS Italiane.

“Garantiremo a turisti e cittadini – si legge in una nota di Ferrovie Kaos – la possibilità di usufruire di un servizio indispensabile, specie nella giornata conclusiva della Sagra del Mandorlo in fiore quando il centro di Agrigento e la valle dei templi risultano inaccessibili alle autovetture. Il servizio riprende dopo qualche anno di assenza e, per la prima volta, sarà espletato a livello metropolitano con treni in livrea storica in dotazione al parco rotabili di Fondazione FS Italiane. I viaggiatori avranno la possibilità di percorrere la tratta con le bellissime littorine che si sposano perfettamente con il paesaggio incantato della Valle dei Templi con i mandorli fioriti”.

La 70esima edizione della Sagra del Mandorlo in fiore si svolgerà ad Agrigento dal 15 al 22 febbraio prossimo. Ferrovie Kaos organizzerà corse metropolitane nelle giornate conclusive, quando maggiore sarà l’afflusso di visitatori e turisti. “Vogliamo con forza promuovere questo servizio – si legge ancora – convinti del fatto che può funzionare ed essere utile anche aldilà di manifestazioni come la Sagra, e aldilà di una visione unicamente turistica come abbiamo già dimostrato l’estate scorsa con i treni estivi per la Valle. Tutti coloro i quali vorranno raggiungere il centro di Agrigento o la Valle dei Templi per assistere agli spettacoli della Sagra del mandorlo in fiore, potranno tranquillamente lasciare la propria autovettura a Porto Empedocle, in prossimità della stazione ferroviaria, e raggiungere comodamente i luoghi dove si svolgeranno gli eventi in treno, anzi, con un treno storico. Un dilettoso viaggio tra i mandorli fioriti e la storia delle nostre antiche ferrovie. Viceversa, sarà anche possibile raggiungere in treno la ottocentesca stazione di Porto Empedocle Centrale per una visita guidata, o la valle dei templi per un pic nic in famiglia o con gli amici, o per visitare il giardino della Kolymbetra”.

Per informazioni e prenotazioni contattare Ferrovie Kaos al 3299570774 o all’indirizzo mail info@ferroviekaos.it