Ecco «extra, artisti uniti per la solidarieta’». Il maxi concerto per aiutare i piu’ bisognosi

Musica, solidarietà e tanto divertimento. Con la conferenza stampa di stamani, è ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per “Extra, artisti uniti per la solidarietà”, il concerto di beneficenza – giunto alla seconda edizione – voluto ed organizzato dal leader dei “Tinturia” Lello Analfino e dall’organizzatore di eventi Mario Pardo.

Gli scopi. Un evento, programmato per sabato 27 dicembre 2014 al PalaMoncada di Porto Empedocle, che avrà lo scopo di raccogliere fondi da destinare alle famiglie bisognose di Agrigento e a quelle delle altre realtà siciliane, tramite una rete di associazioni di volontariato. Come la “Missione di speranza e carità” di fra Biagio Conte, che si occupa di aiutare i senzatetto della città di Palermo. Ma non solo: un sostegno verrà dato anche ai “Volontari di strada” di Agrigento che, con non poche difficoltà, assicurano i beni di prima necessità a tante famiglie della città dei templi che vivono nella più assoluta precarietà economica.

Il cast. Diversi gli artisti che saranno sul palcoscenico del “PalaMoncada”. Stamani, nel corso della conferenza stampa, Lello Analfino ha comunicato di aver ricevuto il “sì” di Mario Venuti. Oltre a lui, l’organizzazione ha ufficializzato i nomi del cantautore Marco Ligabue, del conduttore televisivo siciliano Salvo La Rosa, dello showman palermitano Massimo Minutella, del gruppo di musica popolare “I Dioscuri”, dello storico gruppo folk “Val d’Akragas” e del coro “Gruppo armonico incontri”, ma – assicurano dalla cabina di regia – a breve verrà reso noto il cast al completo con tante sorprese.

Uno sguardo al passato. “Extra”, come detto, è un evento che spegnerà la sua seconda candelina. Lo scorso anno Lello Analfino ha voluto puntare l’attenzione sull’accoglienza dei migranti: così nel 2013 erano stati raccolti circa 24mila euro, destinati al sostegno delle attività di accoglienza dei migranti in fuga dall’Africa.

Lello Analfino. «Guardo i telegiornali – dice il leader dei “Tinturia” – e sento continuamente storie di gente sul lastrico, di percentuali di disoccupazione alle stelle e di suicidi per mancanza di lavoro. E in quei momenti mi faccio sempre la stessa domanda: io cosa posso fare? So cantare e ho tanti amici. Bene: così è nata l’idea di “Extra”, grazie anche alla benevola cocciutaggine di Mario Pardo, che da due anni cura tutta l’organizzazione logistica dell’evento. Vogliamo fare quel che sappiamo fare – continua Lello Analfino – con l’unico scopo di aiutare gli altri. Vi assicuro che c’è ancora tanta gente disposta a mettere le mani nelle proprie tasche per aiutare chi è rimasto indietro, perché la generosità è l’ultima risorsa per il riscatto di una società che talvolta traballa».

Biglietti e prevendita. Intanto è iniziata già da diversi giorni la prevendita per lo spettacolo di sabato 27 dicembre al PalaMoncada di Porto Empedocle (Agrigento). E’ possibile, infatti, comprare i biglietti tramite il “Circuito Box Office Sicilia”. Tre le fasce di prezzo: 10, 15 e 20 euro.

Social e media. E continua ad avere grande seguito anche la pagina Facebook “Extra, artisti uniti”, creata sul social network soltanto da qualche settimana al fine di tenere aggiornati tutti colo che vorranno prendere parte al concerto, con continue curiosità e informazioni sulla prevendita, sugli artisti e sui dettagli dell’evento.