Cts Ambiente: liberati tre rapaci alla Rupe Atenea (Foto)

AGRIGENTO – Qualche giorno fa era toccato a tre tartarughe marine Caretta caretta, rilasciate nel mare di Sciacca, oggi foto galelromeriggio invece hanno ripreso il volo, dalla Rupe Atenea, punto più alto della città dei Templi, un gheppio, una poiana e un barbagianni.
I due falchi ricoverati per fratture e traumi causate da ferite da fucile, il rapace notturno invece investito da un’automobile, hanno tutti subito per le ferite, delicati interventi di chirurgia ortopedica, eseguiti dal responsabile veterinario dr. Calogero Lentini, coadiuvato dallo staff di volontari che quotidianamente rendono possibile a questa struttura di recupero la piena funzionalità.
Ma per i tre rapaci il peggio è ormai passato, e alla presenza di rappresentanti della Ripartizione Faunistica di Agrigento e di numerosi appassionati e giovani curiosi, i volontari del Centro Recupero Fauna selvatica del CTS di Cattolica Eraclea, hanno provveduto ad alimentarli per l’ultima volta prima di rilasciarli in natura.
Per gli animali degenti invece servirà ancora qualche settimana di riabilitazione, ma l’impegno che il centro di recupero del CTS continua a sostenere sul territorio della Provincia di Agrigento prestando soccorso e cure a decine di animali in difficoltà, è spronato da eventi come questo, che coronano l’impegno di settimane di sacrifici.

Articoli consigliati

Follow Me!