Nuoto Agrigento, prima tappa Campionato Regionale MSP

Si è tenuta domenica 9 novembre presso la piscina di Favara la prima tappa del campionato regionale di nuoto MSP organizzato da Carlo Dessì, delegato provinciale della Federazione Italiana e delegato nazionale di nuoto MSP. La manifestazione ha preso il via alle 9 del mattino ed ha visto la partecipazione di importantissime squadre provenienti da tutta la Sicilia con un totale di oltre 280 atleti/gara. A rappresentare la Città di Favara e la Provincia di Agrigento è stata la Nuoto Agrigento, società che opera nella struttura di Favara e che detiene il titolo di campione regionale ormai da due stagioni. La squadra agrigentina guidata dall’allenatore Davide Dessì con la collaborazione dei tecnici Giovanni Interlici, Giuseppe Strano e Susanna Alfano ha sbaragliato la concorrenza portandosi subito al primo posto della classifica generale, ottenendo un totale di 509 punti e distaccando di oltre 200 punti la seconda classificata. Di altissimo rilievo sono stati i risultati raggiunti dagli atleti e tra questi i secondi posti di Claudia Scrudato e di Calogero Morello nei 100 misti ragazzi, gli ori di Matthias Cimino nei 100 misti e nei 100 delfino tra i ragazzi, l’oro di Luigi Petralia nei 100 misti e l’argento nei 50 stile assoluti, l’argento di Salvatore Nina nei 100 misti ed il bronzo nei 50 stile assoluti, gli ori di Giulia Mori nei 25 delfino e nei 25 rana esordienti C, l’oro di Alice Giugno nei 50 delfino esordienti B, gli argenti di Simone Scozzari nei 50 delfino e nei 100 stile libero esordienti B, gli ori di Nadine Cimino nei 100 rana e nei 50 stile libero ragazzi (quest’ultimo coronato da un fantastico record regionale MSP), il bronzo di Noemi Faro nei 50 stile libero ed il suo bronzo nei 100 dorso ragazzi, gli argenti di Davide Greco nei 50 stile libero e nei 100 rana ragazzi, gli ori di Davide Portera nei 50 stile libero e nei 100 rana assoluti, l’oro di Joan Mori nei 25 dorso ed il suo argento nei 25 stile libero esordienti C, il bronzo di Simone Filorizzo nei 25 dorso esordienti C, il bronzo di Adriana Salemi nei 100 dorso esordienti A, gli ori di Alexia Lenea nei 100 dorso e nei 100 rana esordienti A (entrambi coronati da due incredibili record regionali), il bronzo di Asia Proto nei 100 rana ragazzi, gli ori di Giorgia Mori nei 100 dorso e nei 100 stile libero ragazzi, il bronzo di Kristian Lucenti nei 100 rana ed il suo oro nei 100 stile libero ragazzi, l’oro di Federica Bellassai nei 100 stile libero assoluti e l’argento di Giorgia Curaba nella stessa gara. Ottimi risultati sono stati ottenuti anche dalle staffette della Nuoto Agrigento, tra i quali l’oro della 4×25 esordienti C con Simone Filorizzo, Salvatore Milioto, Leonardo Milioto e Joan Mori. Ancora l’argento della 4×50 esordienti B con Joan Mori, Vincenzo Salemi, Simone Filorizzo e Simone Scozzari. Ottimo anche l’oro della 4×50 esordienti A femmine con Giorgia Mori, Noemi Faro, Alice Giugno e Alexia Lenea; così come il bronzo della 4×50 esordienti A maschi con Samuele Cammarata, Simone Scozzari, Lorenzo Mendola e Flavio Sciortino. Vittoria anche per la 4×50 ragazzi femmine con Noemi Faro, Nadine Cimino, Alexia Lenea e Giorgia Mori e per la 4×50 ragazzi maschi con Calogero Morello, Davide Greco, Matthias Cimino e Kristian Lucenti. Ennesime vittorie infine per la 4×50 assoluti femmine con Giorgia Mori, Nadine Cimino, Alexia Lenea e Federica Bellassai e per la 4×50 assoluti maschi con Luigi Petralia, Davide Portera, Matthias Cimino e Salvatore Nina.
Hanno contribuito alla grande prova della Nuoto Agrigento anche: Claudia Scrudato, Federica Crapanzano, Desireé Lo Porto, Elisa Di Nica, Melanye Valenti, Daniela Bruccoleri, Lara Capraro, Luca Chiarelli, Attilia Bognanni, Emanuele Scichilone, Viola Cirami, Filippo Faro, Giuseppe Iadicicco, Marco Cumbo, Umberto Lombardo, Alessandro Crapanzano, Francesco Carapezza, Samuele Di Caro, Alessandro Milioto, Filippo Di Nolfo, Salvatore Sutera Sardo, Simona Vetro, Samaika Mancuso, Alessia Alba, Giada Puccio, Laura Liotta, Giuseppe Montalbano, Salvatore Cimino, Gabriele Crapanzano, Antonio Prestia, Gabriele Licata, Beatrice Bognanni, Samuele Di Stefano, Calogero Russello, Angelo Zambito, Samuele Mancuso, Ilaria La Rocca,
Enorme soddisfazione è stata espressa dal Presidente Carlo Dessì che ha commentato: “Sono entusiasta della prova della mia squadra in questa prima gara del campionato regionale. Abbiamo dimostrato ancora una volta quanto in nostro gruppo sia valido. Siamo felici di poter raccogliere i frutti del nostro lavoro.” Grandissima soddisfazione vi è stata anche nelle parole dell’allenatore Davide Dessì che ha commentato: “I miei ragazzi ancora una volta hanno risposto alla chiamata in modo eccellente. Sono felicissimo dei risultati ed ancora di più dei riscontri cronometrici. Abbiamo chiuso la giornata portando a casa non solo un enorme numero di medaglie ma anche tre importantissimi record regionali MSP.” Parole cariche di entusiasmo quelle del giovane allenatore agrigentino, per nulla nuovo a risultati ed imprese di questo genere. La stessa soddisfazione è stata espressa anche dai tecnici Giovanni Interlici, Giuseppe Strano e Susanna Alfano che hanno fatto notare come la squadra sia in continua crescita.

L’articolo Nuoto Agrigento, prima tappa Campionato Regionale MSP sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.