Atletico Campobello in crisi: occorre risalire la china

La sconfitta con la GEAR Sport ha aggravato il bilancio dell’Atletico Campobello C5, che in classifica resta ferma ancora a 9 punti. In questi giorni i giallo-neri preparano il prossimo incontro di campionato, in programma sabato 8 novembre, in trasferta a Viagrande, che li vedrà impegnati con il Futsal Viagrande. Vista la situazione attuale del team campobellese, avrà la connotazione di un vero spareggio salvezza, visto che ai ragazzi allenati da Cesare Calabrò occorre interrompere la serie negativa. “Siamo in un momento difficile – dice il tecnico Cesare Calabrò – siamo a fase alterna, commettiamo troppi errori sotto porta per poi essere puniti alla minima distrazione difensiva. Questo Atletico Campobello è squadra che può tranquillamente stare nelle posizioni comode della graduatoria. Ma dobbiamo fare qualcosa in più perché altrimenti, nel girone di ritorno rischiamo di trovarci male. Io comunque ho molta fiducia in questo gruppo, ci manca solo la continuità dei risultati e speriamo che questa arrivi con il Futsal Viagrande”. Calogero Ciuni (FOTO), attaccante veterano e una delle colonne della squadra campobellese. “Giochiamo bene ma non riusciamo ad essere cinici sottoporta. Commettiamo errori fatali che sistematicamente paghiamo con il risultato negativo. Per il prosieguo, non sono preoccupato perché il nostro è un gruppo solido e che dinanzi alle difficoltà è sempre uscito alla grande. Abbiamo solo bisogno di lavorare per migliorarci e soprattutto di entrare in campo con maggior concentrazione. Di sicuro contro il Futsal Viagrande, emergerà il vero Atletico Campobello”. “Speriamo di disputare una bella partita, – dichiara Giovanni Mattina – di essere più cinici sottoporta e più fortunati dell’ultima partita disputata. Giocheremo a viso aperto come sempre per cercare di fare bottino pieno. Stiamo attraversando un periodo negativo dal punto di vista di risultati, ma la squadra è viva, il gruppo è compatto e che certo le sconfitte ci hanno fatto riflettere attentamente. Ora dobbiamo solo aspettare sabato, per entrare in campo con la rabbia e la voglia di portare a casa il risultato”. Avanti Atletico.

L’articolo Atletico Campobello in crisi: occorre risalire la china sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.