Agrigento, la giunta regionale ha deciso: si vota in primavera

I comuni siciliani sciolti per mafia voteranno in autunno e precisamente il 16 e il 17 novembre.
Gli altri comuni andranno al voto in primavera.
Si voterà dunque a Misilmeri, Isola delle Femmine e Campobello di Mazara.
L’eventuale turno di ballottaggio si terrà il 30 novembre e l’1 dicembre 2014.
Lo ha stabilito la giunta regionale guidata da Crocetta.