Oggi al via lo Sciacca Film Fest 2014

Sarà Roberto Faenza il protagonista della giornata d’apertura dello Sciacca Film Fest 2014. Il regista piemontese incontrerà questa sera, alle 21:30 nell’Arena Giardino, il pubblico del festival. Un confronto al termine del quale sarà riproposto sul grande schermo Anita B., film che inaugurerà la retrospettiva dedicata proprio a Faenza. Al via stasera anche le prime proiezioni delle opere in concorso. Ad aprire la sezione riservata ai lungometraggi sarà Song ‘e Napoli di Antonio e Marco Manetti. Per i documentari, alle 21:00, saranno proposti Slot. Le Intermittenti Luci di Franco per la regia di Dario Albertini e Centoquaranta. La Strage Dimenticata di Manfredi Lucibello. Al via anche il primo blocco di cortometraggi che comprende America di Alessandro Stevanon, Beep di Antonello Murgia, Cose di Questo Mondo di Manfredi Russo, Little Talks di Yassen Genadiev, More Than Two Hours di Ali Asgari, Vivo e Veneto di Francesco Bovo e Alessandro Pittoni.

Ad aprire le proiezioni fuori concorso, alle 17:00, sarà la sezione In Lingua Originale, con i cortometraggi Lesson di Mendhi Boostani e It Hit Upon The Roof di Teymour Ghaeri, ed il lungometraggio Jalpari. The Desert Mermaid di Nila Madhab Panda. Quattro i documentari fuori concorso proposti nella prima giornata dello Sciacca Film Fest 2014. Si inizia alle 19:30 con About Gaza di Pietro Bellorini e Simone Camilli; si prosegue alle 20:00 con Terra del Ritorno di Valentina Pellitteri del Centro di Cinematografia Sperimentale di Palermo; alle 21:00 sarà il momento di Wolf di Claudio Giovannesi, mentre alle 22:00 toccherà a Redemption di Miguel Gomes. Alle 22:00, la finestra aperta sulla settantunesima mostra del Cinema di Venezia prevede la proiezione de I Nostri Ragazzi di Ivano De Matteo. Alle 22:30, ad inaugurare la rassegna Cinema Invisibile sarà Sapore di Miele di Tony Richardson, mentre per la sezione Classics, alle 23:45 sarà proposto Il Frullo del Passero di Gianfranco Mingozzi. A chiudere le proiezioni, come da tradizione, sarà la rassegna After Hours, dedicata quest’anno al rapporto tra cinema e sogno. A mezzanotte e un quarto sarà proiettato Inception di Christopher Nolan.

Tanto cinema, dunque, ma non solo. Alle 20:00, la sezione LetterandoInFest Estate sarà aperta da Franco Marineo con il suo ultimo lavoro, Il Cinema del Terzo Millennio. Alle 21:00, invece, Giacomo Martini presenterà il suo libro Il Cinema di Theo Angelopoulos. Alle 20:00, infine, spazio anche al teatro con la lettura drammatizzata Donne, Madri di Mariella Gravinese.