“Riduzione dell’indennità: gli assessori di Zambuto hanno mantenuto l’impegno?” Interrogazione di Vassallo, Vaccarello e Mirotta

“E’ trascorso quasi un mese dagli impegni assunti in Aula per la riduzione dell’indennità di ulteriore 50%. I quattro assessori comunali hanno dato seguito alle loro dichiarazioni?” E’ quanto chiedono in una interrogazione i consiglieri comunali Alfonso Vassallo, Angelo Vaccarello e Alfonso Mirotta.
“Nella seduta dello scorso 27 marzo, nel corso della quale noi consiglieri abbiamo deciso di continuare nel solco del dimezzamento del gettone di presenza – aggiungono – è stato per primo Gerlando Gibilaro, spontaneamente, ad annunciare la volontà di dare una sensibile sforbiciata al suo stipendio di assessore. Via via, su precisa sollecitazione di Vassallo, hanno manifestato convintamente la stessa intenzione anche gli altri assessori presenti ai lavori. Si tratta di Piero Luparello, Francesco Messina e Angela Galvano. Così hanno incassato il nostro sincero apprezzamento per il nobile gesto. Ma alle parole è necessario che seguano i fatti, le azioni. E allora – concludono Vassallo, Vaccarello e Mirotta – vogliamo capire, visto che le casse di Palazzo dei Giganti non godono di ottima salute, se i quattro componenti dell’amministrazione Zambuto hanno già prodotto atto formale all’Ufficio di Ragioneria per dare corso alla promessa fatta in Consiglio comunale e se la giunta ha predisposto la delibera di riduzione complessiva dell’indennità di ulteriore 50%”.