Mostre, al “Pasolini” le “Vie dei Santi

Si inaugura sabato 12 aprile alle ore 18.00, presso il Centro Culturale Pier Paolo Pasolini di via Atenea 123, la mostra “Le vie dei Santi. Immagini di festa in Sicilia”, fotografie di Angelo Maggio.

La mostra curata dall’antropologo Rosario Perricone e prodotta dal Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino , è uno dei risultati delle intense campagne di ricerca sul campo realizzate dal Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Palermo in collaborazione con l’Associazione Folkstudio di Palermo, l’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari, la Fondazione Ignazio Buttitta, con l’intenzione di promuovere la conoscenza della cerimonie tradizionali siciliane.

In particolare, si tratta di feste dove si perpetua una antica sacralità del corpo e della materia, e si celebra la ricchezza alimentare e vitale in quanto espressioni del “mistero” della perennità della vita.

Le immagini sono state ordinate per luogo di provenienza e in sequenza seguendo il calendario cerimoniale delle feste siciliane. Si inizia con la festa di San Giuseppe a Mirabella Imbaccari (CT), si continua con i riti della Settimana Santa in alcuni paesi dell’Agrigentino (Burgio, Calamonaci, Caltabellotta) per concludere con le feste della stagione estiva (San Basilio a San Marco d’Alunzio (ME).

La serata vedrà una conversazione con Rosario Perricone sulle Feste religiose siciliane a cura di Angelo Pitrone con alcune letture curate da Giusi Carreca.

La mostra resterà aperta fino all’11 maggio nei giorni e negli orari di apertura del Centro Culturale Pier Paolo Pasolini, Via Atenea, 123, Agrigento. Per ulteriori informazioni telefonare allo 338.8503245.

La rassegna A occhi aperti è stata realizzata grazie al contributo del Centro Pier Paolo Pasolini, dalla Società Dante Alighieri, dal Museo Antonio Pasqualino, dalla Galleria Luigi Ghirri, dall’Associazione Labmura, dal Teatro della Posta Vecchia e con il patrocinio della Regione Siciliana-Assessorato ai Beni Culturali.