Raffadali, in C.da Signore la frana è più veloce della burocrazia

Prosegue, in contrada Signore, a Raffadali, lo scivolamento del terreno che ha già inghiottito una casa. La denuncia arriva ancora una volta dall’Associazione Mareamico, che due mesi fa, sollecitava interventi.
“Purtroppo – il responsabile dell’associazione, Claudio Lombardo – come temevamo, la frana è stata più veloce della burocrazia.
Infatti negli scorsi giorni, un ulteriore crollo, ha allargato il fronte della frana e ha sbriciolato la casa, che era precedentemente scivolata a valle.
Tutto questo succede mentre il Comune di Raffadali, Girgenti Acque e il Dipartimento regionale della Protezione civile discutono ancora su chi è titolato ad intervenire.
Si potrebbe dire: mentre i medici si consultano il paziente muore!
E in tutto questo la fogna continua a scendere a valle incontrollata.
Se non si interviene immediatamente, purtroppo, ci saranno altri crolli” conclude Claudio Lombardo.