Il “Latin quartett” nella Valle

Nell’ambito delle manifestazioni dei “Venerdì nella Valle” organizzati dal Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, in collaborazione con il “Blues & Wine Soul Festival” e la direzione artistica di Joe Castellano, il giorno 11 Ottobre c.a. alle ore 21,00 nella sala conferenze di Casa Sanfilippo, sempre con ingresso libero, si esibisce il gruppo musicale “Latin Quartett” composto da due chitarre, voce e percussioni.

Il quartetto è curato dal bravissimo Salvatore Sciacca, con la voce di Giusy Pitruzzella che ripercorrerà le sonorità della musica latina, in un viaggio tra Sud Europa e Sud America.
Giusy Pitruzzella inizia all’età di 17 anni lo studio di canto lirico sotto la preparazione del Maestro Dallicardillo. Con il maestro Gioacchino La Vecchia consegue il diploma di teoria e solfeggio presso il conservatorio “Vincenzo Bellini” di Caltanissetta riportando il massimo dei voti. Successivamente inizia a specializzarsi in canto jazz frequentando il “brass group” di Palermo. Con un gruppo gospel dell’agrigentino si esibisce in vari festival nazionali ed internazionali incidendo diversi dischi. Particolarmente apprezzato il disco di brani inediti, con i quali si è presentata al festival “Ritmi Globali” di Treviso, dove consegue il primo posto come giovane cantante emergente. Trasferitasi a Roma nel 2002 inizia a studiare canto leggero in una delle migliori scuole di canto “Percento musica “ sotto la guida del maestro Marco D’angelo, compositore tra l’altro d i vari brani dello scomparso Alex Baroni.
Allo studio intenso, ha alternato le esibizioni in diverse manifestazioni, gare, saggi, concerti nelle piazze e nei pub presentandosi con diversi gruppi, quali “Trio femminile anni 70” e “gruppo pop rock”. Grazie alla versatilità dei suoi impegni musicali che vanno dal samba, alla bossanova e allo swing, nonché al suo modo globale di vedere la musica, Giusy Pitruzzella, oggi è una tra le cantanti più richieste della Sicilia.

Ispiratore e anima del gruppo musicale “Latin Quartett”, il bravo chitarrista Salvatore Sciacca, si è diplomato all’età di 21 anni presso il Conservatorio “V. Bellini” di Caltanissetta sotto la preparazione del Maestro F. Buzzurro. Dopo il conseguimento del diploma ha effettuato insegnamenti di chitarra classica ed acustica, approfondendo generi di musica che vanno dal Jazz, alla musica brasiliana, non trascurando la più vicina musica folklorica siciliana, con l’incisione anche di alcuni CD. Nel campo classico, ha svolto numerosi corsi di perfezionamento con chitarristi di fama internazionale come Pablo Marquez, Alberto Ponce, Stefano Palamidessi, Aliirio Diaz, Maurizio Colonna, mentre relativamente al jazz, si è specializzato con chitarristi straordinari come Richard Smith, Steave Trovato, Gigi Cifarelli.

Ha partecipato a svariati festival nazionali ed internazionali come Belgio, Ungheria, Polonia, Spagna, Francia, Sardegna, Repubblica Ceca.

Ha frequentato l’”ARS ACCADEMY” di Roma sotto la cura del maestro S. Palamidessi, risultando vincitore del concorso “Migliore Allievo della Scuola”, che si svolge annualmente presso il suddetto Istituto.