Home Dai Comuni Agrigento I comuni attori per far ripartire l’economia locale: l’intervento di Zambuto

I comuni attori per far ripartire l’economia locale: l’intervento di Zambuto

138 views
0

Lunedì prossimo la Giunta Zambuto delibererà la richiesta dell’anticipazione di circa cinque milioni di euro per assicurare i pagamenti ai creditori del Comune.

Come si ricorderà, nei mesi scorsi il Comune di Agrigento aveva già tempestivamente ottenuto liquidità pari a € 9.946.474,88 euro della quale oltre la metà sono stati erogati alle imprese creditrici.

Entro il 10 ottobre il governo nazionale consente infatti ai comuni di anticipare la seconda metà delle somme la cui erogazione era prima prevista per il prossimo anno.

“Si tratta – dichiara il Sindaco Zambuto – di ingenti risorse destinate alla nostra provincia come riportato nell’apposita tabella. Sono certo che i Sindaci dei comuni interessati a sostenere i processi di crescita socio-economica e ad avviare la ripresa della nostra economia adotteranno per tempo gli atti necessari che ovviamente non comportano maggiori oneri per le amministrazioni.”

“E’ un’opportunità che abbiamo colto – dice ancora Zambuto – avviando le procedure per ottenere l’autorizzazione ad anticipare subito le somme per pagare i debiti alle imprese che ancora vantano crediti dal comune. Sono somme che, se immesse entro l’anno in circolazione, porteranno un incremento dell’economia reale, grazie ai circa 15 milioni di euro che potrebbero transitare dalle casse degli enti locali della provincia agrigentina per avere sicuramente un effetto-leva sull’economia generale ed a favore delle famiglie, con il conseguente incremento dei consumi reali. Pagare le imprese vuol dire infatti attivare un circolo virtuoso con effetti positivi sull’occupazione e sulle famiglie dei lavoratori e quindi sul reddito complessivo. E’ urgente pertanto che tutti i comuni interessati della nostra provincia facciano immediata richiesta e predispongano subito i provvedimenti amministrativi necessari.”

A tal proposito il Sindaco Zambuto, con un’apposita lettera, invita i sindaci dei comuni della provincia ad attivarsi anche loro, con sollecitudine, per richiedere la concessione dell’anticipazione delle somme per i pagamenti dei debiti comunali, cogliendo un’occasione importante che il Governo offre al fine di consentire anche al nostro territorio di riprendere con serenità e fiducia il cammino verso lo sviluppo sociale ed economico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui