Stasera a Palazzo di Città gemellaggio tra i Comuni di Agrigento e Criciuma

Questa sera, giovedì 19 settembre, alle ore 19,00, presso il Palazzo di Città, il sindaco Marco Zambuto riceverà una delegazione di della città di Criciuma, una delle più ricche della regione di Santa Caterina, in Brasile, fondata nel 1880 da un gruppo di famiglie italiane emigrate originarie delle province di Belluno, Udine, Vicenza e Treviso.

Oggi Criciuma conta più di 200 mila abitanti di cui il 60% ancora di origine italiana ed è un importante centro industriale e di servizi brasiliano che fornisce tutte le città del suo interland. E’ sede di 2.759 aziende che occupano il 18% della forza lavoro della città.

La delegazione giunta dal Brasile è guidata dall’ingegnere Pedro Hector Zanette Presidente dell’Associazione Trevisani nel mondo il quale è incaricato dal sindaco della città brasiliana, Marcio Burigo, anche lui di origini bellunesi, di firmare l’accordo di gemellaggio tra i Comuni di Agrigento e Criciuma, con l’intenzione di promuovere iniziative di scambio e collaborazione su ogni aspetto della vita sociale dei due Comuni, basandosi sia sulle loro potenzialità economiche che sulle loro affinità culturali.