Gestione rifiuti, convocato consiglio straordinario

La conferenza dei Capigruppo al Consiglio comunale di Agrigento ha concordato la data. Il prossimo 27 settembre, venerdì, alle ore 18.00, è stata convocata una seduta straordinaria del Consiglio comunale con all’ordine del giorno “La gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in città a seguito della decadenza degli Ato”. E’ stata così accolta la proposta dei consiglieri comunali Alessandro Patti, Giovanni Civiltà, Luca Spinnato, Cinzia Puleri, Simone Gramaglia, Gerlando Gibilaro, Alessandro Sollano e Alfonso Mirotta. Alla seduta straordinaria sono invitate a partecipare le forze sociali, politiche, quindi la deputazione agrigentina, ed il liquidatore della Gesa, Teresa Restivo. I consiglieri Patti, Puleri, Civiltà, Spinnato, Gramaglia, Gibilaro, Sollano e Mirotta lanciano un appello per l’ampia adesione all’ iniziativa e dunque alla partecipazione alla seduta straordinaria di Sala Sollano. I consiglieri affermano : “si tratta di una occasione storica e irripetibile per scrollarsi di dosso le sanguisughe che per oltre un decennio hanno lucrato sulle spalle dei cittadini contribuenti. Il servizio dei rifiuti sia interamente gestito dal Comune, al contrario di quanto invece emerge da una recente deliberazione della Giunta Zambuto (la 112 del 2013) di affidamento del servizio, verso cui ribadiamo netta contrarietà”.