Un casting per raccontare trent’anni di mafia

Si terranno domenica prossima, 15 settembre , alle 17, al teatro della Posta Vecchia di Agrigento, i casting per la produzione della docu-fiction “Trent’anni di mafia”. Si tratta di un progetto a cura dell’Associazione “Campo di Note” che racconta la storia della mafia agrigentina a partire dal 1972 per arrivare ai giorni nostri, da Giuseppe Settecasi , a Montreal, alle catture dei super latitanti Gerlandino Messina e Giuseppe Falsone passando per le stragi di Porto Empedocle e Racalmuto, ricordando le figure eroiche di uomini come i giudici Rosario Livatino e Antonino Saetta, del brigadiere Pasquale Di Lorenzo e del maresciallo Giuliano Guazzelli ammazzati per mano degli uomini di cosa nostra. La produzione è alla ricerca di numerose figure, protagonisti e comparse.

La partecipazione al casting è aperta a uomini e donne di età compresa tra i 18 e gli 80 anni. E’ ricercata anche la figura di un bambino dell’età di 13 anni. La docu-fiction verrà girato ad Agrigento e in alcuni paesi della provincia. La realizzazione delle musiche sono state affidate all’artista agrigentino Lello Analfino.

Per info contattare il 338/9700079 oppure tramite email trentannidimafia@virgilio.it.